Alla ricerca del Piccolo Principe



 
 home page
 
 presentazione
 
 romanzo
    storia
    scrittore
 
 autori
 
 opere
    disegni
    sculture
    racconti
    poesie
    teatro
    canzoni
 
 spunti formativi
    testimonianze
    perchŔ la poesia
    schede operative

  home page > romanzo > storia > capitoli 15-18                                                                       stampa

 Capitolo XV: il pianeta del geografo
Quando capit˛ sul pianeta del geografo il Piccolo Principe fu curioso di chiedere se c'erano oceani. Si stupý quando si sentý rispondere che non lo sapeva. "Io non sono un esploratore, sono un geografo e sono troppo importante per andare in giro. Non devo fare io il censimento delle montagne, dei fiumi, delle cittÓ, degli oceani, dei deserti. Io sto in ufficio, gli esploratori vengono da me, io li interrogo e prendo appunti..."

 Capitolo XVI: il pianeta Terra
Il Piccolo Principe arriv˛ un giorno sulla Terra che non aveva certo le dimensioni degli altri pianeti! Sulla Terra i re sono 111, i geografi 7000, gli uomini d'affari sono 900.000, gli ubriaconi 7.500.000, i vanitosi 312.000.000...

 Capitolo XVII: il serpente
Il Piccolo Principe capit˛ nel deserto africano. Non vide nessuno e ne fu molto sorpreso. Poi, all'improvviso qualcosa nella sabbia si mosse, sembrava un anello dai colori lunari. "Non ci sono uomini? - chiese il Piccolo Principe - Ci si sente soli nel deserto..." "Anche con gli uomini ci si sente soli" rispose il serpente.

 Capitolo XVIII: senza radici
Gli uomini si lasciano spingere dal vento qua e lÓ. Non hanno radici e questo li mette molto a disagio.

particolare          particolare          particolare

[Capitoli 1-2 | 3-5 | 6-8 | 9-11 | 12-14 | 15-18 | 19-21 | 22-24 | 25-27]