Alla ricerca del Piccolo Principe



 
 home page
 
 presentazione
 
 romanzo
    storia
    scrittore
 
 autori
 
 opere
    disegni
    sculture
    racconti
    poesie
    teatro
    canzoni
 
 spunti formativi
    testimonianze
    perchè la poesia
    schede operative

  home page > romanzo > storia > capitoli 22-24                                                                       stampa

 Capitolo XXII: il segreto della volpe
Alle parole della volpe il Piccolo Principe si illuminò e ritornò a vedere le rose del giardino. "Non siete uguali alla mia rosa, voi non siete ancora niente. Nessuno vi ha addomesticato. Voi siete belle, ma vuote... Una persona qualsiasi potrebbe credere che assomigliate alla mia rosa, ma io ho innaffiato lei sola e quindi lei è più importante di tutte voi. La volpe svelò allora il suo segreto che era molto semplice: non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. "E' il tempo che tu hai dedicato al tuo fiore che lo ha reso così importante."

 Capitolo XXIII: il mercante
Incontrò un mercante che vendeva pillole speciali che calmavano la sete... Bastava inghiottirne una alla settimana per non sentire più il bisogno di bere. "Con queste pillole si possono risparmiare cinquantatré minuti alla settimana." "Se avessi cinquantatré minuti da spendere" disse il Piccolo Principe, "io camminerei pian piano verso una fontana..."

 Capitolo XXIV: il deserto è bello
Al Piccolo Principe il deserto piaceva. "Non si vede e non si sente niente. Eppure qualche cosa risplende in silenzio... Ciò che abbellisce il deserto è che da qualche parte è nascosto un pozzo..."

particolare          particolare          particolare

[Capitoli 1-2 | 3-5 | 6-8 | 9-11 | 12-14 | 15-18 | 19-21 | 22-24 | 25-27]